Daniele

TINNITUS AND TEMPOROMANDIBULAR DISORDERS
ACUFENI E DISORDINI TEMPOROMANDIBOLARI

Just published in the journal Evidence Based Dentistry 😉

This invited commentary discusses the complex relationship between tinnitus and temporomandibular disorders by taking advantage of a recent literature review written by Skog and colleagues. From a clinical viewpoint, this is surely one of the emerging hot topics in the field of TMDs, since many patients complain of ear symptoms and tell us that "the ENT specialist hasn't found anything"...Costen's strategy 🙃
My personal feeling is that some patients improve their tinnitus after TMD treatment including cognitive-behavioral and pharmacologicl approaches to relax jaw muscles. This suggests that muscle tension in the jaw muscles may play a role in the exacerbatation of tinnitus, but this does not mean that we as dentists should or could start any tinnitus treatment protocol in the absence of TMDs.
Within these premises, I would have liked some extra efforts by the review authors to suggest some concrete strategies for future researches in this complex field🧐

Thanks a lot to Derek Richards and Ann Stevens for the nice invitation to contribute yet another time to their journal!

Questo commentary su invito discute la complessa relazione tra acufeni e disordini temporomandibolari prendendo spunto dalla recente review di Skog e colleghi. Clinicamente, questo è sicuramente uno degli argomenti caldi intorno ai TMDs, poichè non sono pochi i pazienti che giungono alla nostra osservazione lamentando sintomi auricolari e dicendo che "l'otorino non ha trovato nulla"...un pò come fece Costen 🙃
La mia sensazione è che alcuni pazienti migliorino l'intensità dell'acufene con un trattamento che includa approcci cognitivo-comportamentali e farmacologici per rilassare la muscolatura. Ciò suggerisce che la tensione muscolare possa giocare un ruolo nell'esacerbazione dell'acufene, ma non significa che noi odontoiatri possiamo o dobbiamo iniziare a trattare gli acufeni in assenza di TMDs.
Su queste premesse, mi sarebbe piaciuto vedere qualche piccolo sforzo aggiuntivo da parte degli autori della review per suggerire qualche strategia concreta per future ricerche in quest'area così complessa🧐

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/30903128

www.facebook.com/100011165352739/posts/833438...